This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit. By using this website you consent to our use of these cookies. Find out more about how we use cookies and how to manage them by reading ourCookie Policy OK

STUDIO SERGIO BUSSONE
DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE CONTABILE

LEGGE DI STABILITA’ 2013

(Legge 24 Dicembre 2012 n. 228 riguardante “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato”)

In vigore dal 1° Gennaio 2013

Si segnalano le principali novità di carattere fiscale.

DETRAZIONE PER FIGLI A CARICO

Innanzitutto, a decorrere dal 1° Gennaio 2013, aumentano le detrazioni IRPEF per i figli a carico.

Mediante alcune modifiche all’art. 12, comma 1, lett. C) del TUIR, infatti, la detrazione viene aumentata da 800 a 950 euro per ciascun figlio, compresi i figli naturali riconosciuti, i figli adottivi o affidati, e sale da 900 e 1.220 euro per ogni figlio di età inferiore a tre anni. Inoltre, le predette detrazioni sono aumentate di un importo pari a 400 euro per ogni figlio portatore di handicap.

ALIQUOTE IVA

Per ciò che concerne l’IVA, invece, a partire dal 1° Luglio 2013, aumenterà di un punto percentuale l’aliquota del 21%, mentre non ci saranno incrementi per i beni tassati al 4% e al 10%.

EMISSIONE DELLE FATTURE

La Legge di Stabilità recepisce la normativa comunitaria recata dalla Direttiva 2010/45 Ue apportando modifiche alle regole generali dell’IVA e alle disposizioni in materia di scambi intracomunitari.

Le nuove regole si applicano alle operazioni effettuate dal 1° Gennaio 2013.

PER TUTTE LE OPERAZIONI

  • Numero progressivo che la identifichi in modo univoco (non più obbligatoria, ma comunque ammessa, la numerazione progressiva per anno solare).
  • Si dovrà sempre indicare in fattura la Partita IVA del cliente nazionale o Ue ovvero il codice fiscale del cliente nazionale che agisce in veste di privato.
  • La “fattura elettronica” è equiparata a quella cartacea.
  • L’autenticità della fattura elettronica è provata con firma digitale o altri sistemi gestionali, la fattura elettronica va conservata con modalità digitale.
  • È introdotta la “fattura semplificata” per operazioni fino a 100 Euro in luogo di tutte le generalità del cliente può essere indicato il solo Codice Fiscale o Partita IVA e può essere indicato il solo corrispettivo complessivo (senza specificare distintamente imponibile ed IVA)
  • Le fatture emesse in operazioni sottoposte al meccanismo del reverse charge recano l’indicazione “INVERSIONE CONTABILE”

PER GLI SCAMBI INTERNAZIONALI

Il Decreto generalizza l’obbligo di emissione delle fatture per tutte le operazioni effettuate nei confronti di soggetti passivi debitori dell’imposta in altro stato UE  e per tutte le operazioni che si considerano effettuate fuori UE (è esteso l’obbligo alle cosiddette operazioni “non territoriali”).

La fattura per gli scambi intracomunitari va emessa entro il giorno 15 del mese successivo all’effettuazione dell’operazione.

AUTO AZIENDALI

Dal periodo d’imposta 2013 la percentuale di deduzione dei costi per le autovetture aziendali è ridotta dal 40 al 20 per cento.

La percentuale di deduzione per le auto concesse in uso promiscuo ai dipendenti passa dal 90 al 70 per cento (misura contenuta nella Legge “Fornero” di riforma del mercato di lavoro).

Non cambia la normativa per i casi di vetture esclusivamente e a uso pubblico, nonché per le auto degli agenti e rappresentanti di commercio.

La seguente tabella riepiloga le percentuali di deducibilità per tutti gli autoveicoli.

 

Tipologia

Costo

massimo

rilevante

Percentuale

deducibilità

2012

Percentuale

deducibilità

2013

Auto esclusivamente strumentale

Nessuno

                  100

               100

Auto ad uso pubblico

Nessuno

                  100

               100

Autocarro

Nessuno

                  100

               100

Auto ad uso aziendale

18.075,99

                    40

                 20

Auto aziendale a noleggio

3.615,20

                    40

                 20

Auto del professionista

18.075,99

                    40

                 20

Auto dell’agente di commercio

25.822,84

                    80

                 80

Auto in uso al dipendente

Nessuno

                    90

                 70

Auto a noleggio in uso al dipendente

Nessuno

                    90

                 70

 

RIVALUTAZIONE VALORE TERRENI E PARTECIPAZIONI

È prevista la proroga della possibilità di procedere alla rivalutazione del costo di acquisto di terreni e partecipazioni in società possedute alla data del 1° Gennaio 2013 procedendo alla redazione della perizia asseverata e del versamento della prima rata dell’imposta sostitutiva entro il 30 Giugno 2013.

 

CIRCOLARI

DECRETO LEGGE “SOSTEGNI”

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 22 marzo 2021 è stato pubblicato il Decreto Legge 22 Marzo 2021 n. 41 “Misure Urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da COVID-19”

LEGGE DI BILANCIO 2021

Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023

DECRETO “RISTORI-BIS”

Ulteriori misure urgenti in materia della tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese e giustizia, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO - “D.L. RILANCIO”.

DAL 15 GIUGNO 2020 E’ POSSIBILE INVIARE LA DOMANDA PER OTTENERE IL “CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO” PREVISTO DAL “D.L. RILANCIO”

CREDITO DI IMPOSTA PER I CANONI DI LOCAZIONE - D.L. “RILANCIO”

DAL 6 GIUGNO 2020 OPERATIVO IL CREDITO DI IMPOSTA PER I CANONI DI LOCAZIONE DEGLI IMMOBILI AD USO ABITATIVO E AFFITTO D’AZIENDA PREVISTO DAL D.L. “RILANCIO”.

SCADENZE

STUDIO SERGIO BUSSONE - DOTTORE COMMERCIALISTA - REVISORE CONTABILE 
10040 DRUENTO - Via Torino 60 - Tel. (011) 9845396 - Fax (011) 9846832
Codice Fiscale: BSSSRG55M05L629E - Partita IVA: 06239420018

This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit. By using this website you consent to our use of these cookies. Find out more about how we use cookies and how to manage them by reading ourCookie Policy OK